Bed and breakfast in Italia > Campania > Provincia di Napoli

Bed and breakfast in provincia di Napoli

Provincia di Napoli
Napoli è la terza provincia d’Italia per popolazione e comprende 92 comuni, compreso il capoluogo Napoli. Il territorio si affaccia sul mare e le località napoletane più visitate sono Napoli, la Costiera Amalfitana, Torre del Greco, Pozzuoli, Castellamare di Stabbia, Ercolano. Cominciando dalla Costiera gli itinerari sono davvero tanti.
Gli itinerari artistici a Sorrento ed Amalfi sono: “La via della Ceramica” che interessa soprattutto la rinomata Vietri sul Mare, “La via dell’arte” tra le bellezze di Sorrento, Amalfi, ricca di storia per il suo passato di grande Repubblica marinara; Ravello di una bellezza incomparabile per i suoi paesaggi e ville a strapiombo sul mare; Vietri sul Mare, celebre per le ceramiche e Positano, meta di un turismo elitario. Non vanno dimenticati Cava dei Tirreni con i suoi porticati, Massalubrense e Paiano. I percorsi naturalistici in costa vanno dalla scoperta della mulattiere alla scoperta del mare e dei leggendari faraglioni di Capri e infine verso la “Via delle torri”.
Per scoprire Napoli, città ricchissima di attrazioni quanto di contraddizioni, gli itinerari sono davvero tanti. Il primo è l’itinerario “Maschio Angioino”, alla scoperta del castello risalente al XIII secolo e include anche la visita a Piazza del Plebiscito e al Palazzo Reale di costruzione viceregia, la Galleria Umberto I e il Teatro San Carlo. L’itinerario “Napoli sotterranea” è un vero “tuffo nel tufo”, visitarlo significa compiere un viaggio nel tempo lungo duemila e quattrocento anni. Ogni epoca, dalla fondazione della Neapolis alle bombe della seconda guerra mondiale, ha lasciato traccia sulle mura di tufo giallo, pietra con cui la città è costruita. Un itinerario particolare è quello “Presepi di San Gregorio Armeno, la celebre strada degli artigiani del presepe, famosa in tutto il mondo per le innumerevoli botteghe dedicate all’arte presepiale. La via e le botteghe possono essere visitate durante tutto l’anno ed il visitatore è così ricondotto ogni volta alla magica atmosfera natalizia. Infine gli scavi archeologici dell'antica Ercolano, rinvenuti fortuitamente nella prima metà del XVIII secolo, che insieme alle aree archeologiche di Pompei e di Torre Annunziata sono stati inseriti tra i Bene Patrimonio dell'Umanità nel 1997.
Continua...

Località dove trovare i B&B in provincia di Napoli



Aeroporti in provincia di Napoli
Borghi antichi in provincia di Napoli
Grotte in provincia di Napoli