Bed and breakfast in provincia di Piacenza

Provincia di Piacenza
La provincia di Piacenza ospita quarantotto comuni e quasi trecento mila abitanti: la sua è una storia antica, che ha le radici già in età preistorica, anche se la sua fondazione risale al 218 a.C.; la città di Piacenza divenne negli anni un grande città dell’Impero Romano. Il territorio piacentino fu teatro di altre numerose incursioni, come quelle dei barbari prima e dei longobardi poi, fino a diventare nell’anno mille terra di scontro er le più grandi casate nobiliari (Pallavicino, Visconti, Sforza etc…).
Il turismo storico-culturale è più che sviluppato nella provincia piacentina, sono infatti numerosi i siti di interesse, dai piccoli borghi paesani arroccati su piccoli rilievi collinari, come Bobbio o Ribalta, fino ai grandi parchi e suggestivi castelli signorili, come il castello di Paterna, di San Pietro in Cerro o quello di Gropparello; vista l’intensa visita dei romani in terra piacentina, non è da escludere una piacevole nonché interessante visita ai resti archeologici dell’epoca, che è possibile ammirare soprattutto nel sito archeologico di Veleia in Val Chero.
La provincia piacentina, i suoi borghi e le sue cittadine, sono famosi per lo stretto rapporto che hanno con la propria tradizione, dai balli paesani fino alle ricette culinarie più antiche, tutto è in grado di far rivivere le abitudini di un tempo: la cucina piacentina è infatti rinomata come grande cucina tipica, ricca di vecchie ricette sempre ottime e speciali, come la bomba di riso di Bobbio o i tortelli alla piacentina, piatti ottimi se poi accompagnati dai prelibati vini prodotti nella provincia.
Continua...