Bed and breakfast in Italia > Lombardia > Provincia di Cremona

Bed and breakfast in provincia di Cremona

Provincia di Cremona
La provincia di Cremona tradizionalmente, per ragioni storico-geografiche, va suddivisa in quattro aree: una dominata dal capoluogo omonimo, un’altra con in testa la città di Casalmaggiore, un’altra che fa capo alla città di Crema e l’ultima dominata da Castelleone e Soresina (che corrisponde alla zona centrale della provincia).
Il territorio provinciale si presenta come una lunga striscia di terra caratterizzata prevalentemente da distese pianure e solitamente i limiti fisici che separano le aree interne, sono i grandi fiumi che attraversano non solo la provincia ma la regione Lombardia (l’Oglio, l’Adda, il Serio etc…).
La storia della provincia inizia con i primi insediamenti del Mesolitico ed in particolare nel Neolitico, fino al periodo delle conquiste romane, in cui venne fondata la colonia di Cremona (218 a.C); ma una svolta anche dal punto di visto politico, l’attuale provincia lo ebbe negli anni dell’Alto Medioevo, con la suddivisone del territorio in ducati longobardi, in seguito all’invasione dell’omonimo popolo.
Vista l’antica storia sono più che numerosi i musei e i reperti che la testimoniano: dal duomo di Crema e Cremona, alla rocca viscontea di Pandino, fino ai vari reperti conservati negli organizzati musei cittadini, dal museo archeologico di Cremona, di Piadena fino ai musei ricchi di reperti naturalistici.
Gli scenari fantastici e i paesaggi mozzafiato sono, anche nella provincia di Cremona, sotto la tutela di diversi enti che li hanno raggruppati in diverse riserve e parchi: dal parco regionale dell’Adda sud, fino alla riserva naturale Le Bine; natura e storia si mischiano per dare al visitatore interessanti notizie sul territorio e sulle bellezze che lo circondano.
Continua...

Località dove trovare i B&B in provincia di Cremona