Bed and breakfast in Italia > Marche > Provincia di Fermo

Bed and breakfast in provincia di Fermo

Provincia di Fermo
La provincia di Fermo, risulta la più giovane nel territorio marchigiano, è infatti divenuta operativa a tutti gli effetti, nell’estate del 2009, con le prime elezioni provinciali. \nDal punto di vista geografico, il territorio provinciale, risulta confinante con il fiume Aso a sud, con il mar Adriatico a est, ed è proprio dalla costa che si sviluppa il territorio di Fermo. La conformazione geo-morfologica della provincia, vista la presenza sia del mare che di rilievi montuosi, come quelli dei monti Sibillini, ha portato alla nascita di riserve e parchi per la tutela ambientale; il Parco Nazionale dei Monti Sibillini infatti, interessa il territorio provinciale di Fermo, nonché di Ascoli Piceno, Macerata e Perugia. Molte delle cime più alte dell’Appennino umbro-marchigiano infatti, si trovano nella provincia fermana, così come le numerose specie animali (lupo, scoiattolo, e picchio verde), che vagano indisturbate nel territorio protetto del Parco Nazionale e come le svariate specie vegetali, tra cui il faggio, la stella alpina e le orchidee.\nNonostante la provincia di Fermo sia appena stata istituita, il territorio e lo stesso capoluogo di provincia, vantano una storia millenaria, dalle prime invasioni romane fino al periodo medievale, in cui pare che Fermo godesse di un elevato prestigio. I vari popoli e le varie culture che abitarono il territorio provinciale, lasciarono notevoli beni-artistici, come i suggestivi reperti archeologici di età romana (come le numerose cisterne), e le affascinanti chiese e abbazie presenti nei vari comuni della provincia. \nDal mare alle più alte vette dell’Appennino, fino ai classici tour culturali, la provincia di Fermo è in grado di offrire tutto questo, in una visita all’insegna di storia e tradizione.
Continua...

Località dove trovare i B&B in provincia di Fermo