Bed and breakfast Molise

Regione Molise
Come il resto delle regioni italiane, anche il Molise, con capoluogo Campobasso, ha una storia ricca di invasioni e dominazioni: nata con il nome di Sannio, venne prima conquistata dai Romani, nel medioevo fece invece da scenario alla nascita di numerose contee, fino a passare a metà del 1500 sotto la dominazione spagnola. Ma solo nel 1963 fu riconosciuta regione, diventando la ventesima della penisola.
La sua conformazione geo-morfologica presenta poche aree pianeggianti, si tratta infatti di un territorio prevalentemente montuoso e collinare vista la presenza degli Appennini abruzzesi e sanniti; il mare è presente anche in Molise, la regione confina infatti con il mare Adriatico per circa 38 km di costa.
Oltre ad avere al suo interno dei territori che rientrano nel Parco nazionale d’Abruzzo, il Molise è noto per le numerose aree destinate alla salvaguardia, in particolare, di numerose specie animali e vegetali: l’oasi della LIPU, l’oasi del WWF, e le varie riserve (come quella di Collemeluccio), ospitano il camoscio, la volpe, l’orso marsicano e numerose distese di abete bianco.
L’incontaminata natura molisana è un’attrattiva molto forte per i turisti, sono infatti numerose le escursioni che si possono organizzare da una parte all’altra della regione: si può facilmente entrare in contatto con gli animali presenti nelle oasi attraversando le fitte foreste, per poi cambiare direzione, dirigendosi verso il mare, per godere delle incantevoli coste sabbiose ad est della regione, per un turismo di svago e relax.
Il Molise oltre a spiagge e boschi è anche antica tradizione culinaria, infatti con i prodotti tipici molisani, come il rinomato olio d’oliva, o il caciocavallo, sono numerosi i piatti da realizzare: dai famosi cavatelli con sugo di pomodoro, fino al pane casereccio con le patate, infornato ancora nei vecchi panifici artigiani.
Continua...

Province in Molise


    Località dove trovare i B&B in Molise