Bed and breakfast in Italia > Piemonte > Provincia di Cuneo

Bed and breakfast in provincia di Cuneo

Provincia di Cuneo
La provincia di Cuneo è la più antica d’Italia e la terza per estensione, con al suo interno 250 comuni. Presenta una forma ellittica ed è abbastanza compatta dal punto di vista geomorfologico. È bagnata dal Tanaro e dal Po, che vanno a creare un grandissimo numero di valli. I comuni sono organizzati in comunità montane. Le città principali, con Cuneo in testa, sono sette e sono generalmente conosciute come le “Sette Sorelle”.
Il gran numero di valli costituisce per il cuneese la principale risorsa turistica, in quanto possiamo dire che il turismo in questa provincia è prettamente montano. Cuneo infatti ospita un gran numero di strutture ricettive per gli sport invernali, l’alpinismo ed il trekking, grazie anche alla presenza di incantevoli laghi alpini. Ospita un importante festival della Montagna nel mese di marzo che coinvolge residenti e non.
Ma il turismo cuneese è anche e soprattutto di tipo culturale ed enogastronomico. Da 14 anni ormai la provincia ospita la manifestazione Castelli Aperti, che coinvolge tutti i comuni ospitanti castelli o residenze nobiliari.
Per capire meglio la complessità di questa provincia sono stati ipotizzati sette itinerari turistici, che vanno a toccare diverse località e diversi aspetti culturali e naturali del territorio. Un itinerario vede come meta Cuneo città, che ospita monumenti e chiese che vanno dal 1400 al neoclassicismo. Un secondo itinerario comprende le Terre del Marchesato e da Saluzzo, centro di dominazione savoiarda, tocca i centri di Caraglio, Valgrana, Castelmagno, Donero, Stroppo, etc., tutti centri ricchi di storia e monumenti. Un terzo itinerario è quello nelle Terre dei Savoia, con al centro Racconigi. Quarto itinerario tocca Bra e Roero, un quinto vede Alba e le terre del vino, il sesto interessa l’Alta Langa e per finire, un itinerario nel Monregalese.
Continua...

Località dove trovare i B&B in provincia di Cuneo