Bed and breakfast Sardegna

Regione Sardegna
Conosciuta dai greci come “Ichnusa”, la Sardegna, è una regione autonoma a statuto speciale, con capoluogo Cagliari. La sua conformazione geo-morfologica vede la presenza per lo più di colline, anche se nel centro dell’isola sono presenti rilievi montuosi della catena del Gennargentu, che toccano con Punta Lamarmora i 1.840 m.
Le innumerevoli coste sarde sono tra le più rinomate e conosciute a livello europeo e non solo: dalle splendide insenature del litorale sulcitano (da Calasetta a Masua), fino alla costa oristanese (con la famosa spiaggia di Is Arenas), fino ai litorali ogliastrini (da Tortolì a Santa Maria Navarrese), per poi spostarsi alla punta della Sardegna, arrivando alle caratteristiche calette di granito di Santa Teresa di Gallura. Vista la particolare conformazione delle coste e l’insolita presenza dei monti che le circondano, sono frequenti le escursioni tra mare e montagna, per godere dell’insolita vegetazione mediterranea, avendo come sfondo acque pulite e cristalline.
La visita all’isola non è solamente mare e sole, sono infatti tanti i possibili percorsi da effettuare da nord a sud: dai numerosi giacimenti minerari della regione, ormai dismessi, è possibile percepire la cultura e la vita di un tempo, legata alla vita in miniera, attraversando gli impianti a bordo dei vecchi treni-merci (Porto Flavia, Buggerru), attraversando l’entroterra isolano è possibile ammirare le antiche abitazioni nuragiche (nuraghi), fino ai numerosi siti fenicio-punici presenti in quasi tutta l’isola.
Ma non è da escludere un tour attraverso le numerose chiese pre-romaniche e romaniche che ricoprono l’intero territorio isolano: si tratta di singolari esempi di architettura sacra, che non hanno eguali nel resto d’Europa ( vedi San Pietro di Sorres e SS Trinità di Saccargia). La scoperta dell’isola di Sardegna è un tour attraverso luoghi, storia e tradizione, resi ancor più interessanti da paesaggi e panorami ineguagliabili.
Continua...