Bed and breakfast in Italia > Sicilia > Provincia di Siracusa

Bed and breakfast in provincia di Siracusa

Provincia di Siracusa
Siracusa si trova nella punta sud orientale della Sicilia col più alto numero di riserve naturali della regione. Tutta l’area può essere divisa in quattro sub-regioni corrispondenti ai vari aspetti fisici del territorio: la zona nord con la Piana di Catania, l’altipiano ibleo, l’Anapo, la zona più popolata, e il cono sud che ospita i pantani. L’orografia siracusana mostra pochi rilievi, tutti sotto i 1000m e ha il caratteristico aspetto dei canyon e delle cave, formate dai corsi d’acqua. La costa frastagliata dà origine a penisole e isole, le Ortigia. Presenta inoltre 8 aree protette e una riserva marina.
Si pensa che la zona fosse abitata già dal IV millennio a.c. ma la sua fondazione si fa risalire all’ VIII secolo. Vide susseguirsi numerosi popoli che lasciarono ognuno delle tracce nella cultura di questo territorio.
A protezione del territorio paesaggistico e della fauna sono state istituite diverse riserve naturali e aree di interesse naturalistico. Per questo è lecito indirizzare gli itinerari turistici del siracusano innanzitutto in quest’ambito. L’itinerario naturalistico inizia con l’Oasi Faunistica di Vendicari, ricchissima di uccelli e varia in base alle stagioni ed alla fisiologia degli animali stessi. Si prosegue poi nella riserva orientata della Valle dell’Anapo, dove si trova anche la necropoli di Pantalica. Il sito appare diversificato ed offre ambienti ecologici variegati che consentono l’espressione di una biodiversità molto significativa. Gli amanti delle immersioni subacquee non potranno non visitare l’Area Marina Protetta del Plemmirio, i cui fondali sommersi sono ricchissimi di ogni specie marina che popola il Mediterraneo e, per gli amanti dell’archeologia, c’è la possibilità di rivivere sott’acqua, attraverso un itinerario archeologico, cocci e colli d’anfora e ancore di varia grandezza, natura ed epoca. Gli itinerari archeologici sono innumerevoli, vista la vastità di reperti presenti a Siracusa. Si va dal Parco archeologico Leontinoi alla Necropoli di Pantalica, da Megara Hyblaea a Noto Antica sull’Alveria, le Necropoli di Thapsos e infine la Siracusa barocca e i suoi castelli e fortilizi, edificati dal IV secolo a.c. in poi.
Continua...

Località dove trovare i B&B in provincia di Siracusa



Borghi antichi in provincia di Siracusa
Grotte in provincia di Siracusa