Bed and breakfast in Italia > Sicilia > Provincia di Trapani

Bed and breakfast in provincia di Trapani

Provincia di Trapani
Trapani copre l’intera punta occidentale della Sicilia e si affaccia per tre lati sul mare. Il territorio è poco pianeggiante e piuttosto collinare, con la zona nord molto frastagliata. Vi appartengono anche le Isole Egadi e Pantelleria. L’unico fiume non a carattere torrentizio è il Belice mentre l’unico lago naturale si trova a Pantelleria. A nord si trovano anche gli unici rilievi che superano i 1000m di altezza. Anche Trapani vide i suoi primi insediamenti risalire all’epoca preistorica, vista la posizione strategica di questa terra per chi si metteva in mare. Trapani ospita diverse città che in antichità videro il massimo splendore, soprattutto in età fenicia, greca e punica.
Le greche Segesta e Selinunte, la cartaginese Mozia, la superba Erice, con le mura elimo-puniche e il suggestivo borgo medioevale, Marsala, famosa per la lavorazione artistica della ceramica, dove sbarcarono Garibaldi e i Mille, sino all'araba Mazara del Vallo. Tuttavia il turismo nel trapanese appare fortemente legato al mare e ai suoi centri balneari. Gli itinerari naturalistici quindi partiranno da questo aspetto e il primo va a toccare la Riserva Naturale Isola di Pantelleria. Il paesaggio è segnato dalle cuddie (crateri vulcanici secondari), dall’imponenza della Montagna Grande e dai dammusi, tipiche costruzioni in pietra lavica. La riserva offre la possibilità di saune naturali sul sentiero delle Favare o nelle “stufe”, come quella di Benikulà (o Grotta del Bagno Asciutto), ma anche escursioni a carattere archeologico e naturalistico di grande interesse. È un vero paradiso dei sub e dei birdwatchers, ma anche per gli amanti della cucina. L’altra riserva marina naturale è quella delle Egadi con una grande varietà di specie marine sia animali che vegetali. Sono da segnalare inoltre le tonnare di Scopello e di Favignana, caratteristiche perché conservano le originarie strutture per la mattanza, e l’itinerario La via del Sale, da Marsala a Trapani, che ospita anche il Museo del sale Ettore e Infersa.
Continua...