Bed and breakfast in Italia > Toscana > Provincia di Pisa

Bed and breakfast in provincia di Pisa

Provincia di Pisa
La provincia di Pisa ha uno sviluppo territoriale che va dal Mar Ligure fino alla Piana dell’Arno, per un totale di 39 comuni. Dal punto di vista geo-morfologico Pisa comprende la catena montuosa del Monte Pisano e un tratto costiero di 15 km ma la quasi totalità del territorio è collinare, tipicamente toscano. I territori che la compongono derivano tutti dall’antico assetto della Repubblica Marinara e può essere suddivisa in quattro zone geografiche: Zona Pisana, il Val d’Arno Inferiore, la Valdera e l’Alta Val di Cecina. Oltre a Pisa capoluogo, altri comuni importanti da un punto di vista storico-culturale sono Volterra, San Miniato, Cascina e Pontedera.
Parlare di Pisa città è quasi riduttivo in quanto la città è polo di attrazione sicuramente per il suo monumento simbolo, la Torre campanaria in Piazza dei Miracoli. Ciò nonostante Pisa presenta anche tratti non così noti da renderla una città degna di essere visitata un’altra volta. Gli itinerari urbani infatti sono svariati ed hanno come tema la gastronomia pisana, gli antichi borghi e le botteghe artigiane, le innumerevoli chiese e i palazzi medievali, i luoghi dove vissero personaggi illustri, a cominciare da Galileo e dove trovarono la pace eterna, nel Camposanto Monumentale.
Un itinerario alternativo in provincia di Pisa è quello dei suoi laghi e copre le località di Peccioli, Pomarance, San Miniato e Santa Luce, veri e propri laghi di interesse naturalistico e sportivo, in quanto oasi protette.
Il borgo di Pontedera è originario del XIII secolo e prende il suo nome dal ponte che attraversava all'epoca il fiume Era. A Volterra Etruschi e Romani hanno lasciato in eredità numerosi siti archeologici di straordinario interesse. Particolarmente ben conservato è il teatro romano di Vallebuona, fatto costruire all'epoca di Augusto, l'Acropoli di Pian di Castello e la Necropoli etrusca.
Continua...

Località dove trovare i B&B in provincia di Pisa